http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/10/imm-217.jpg

Nel 1958 una spedizione scientifica giapponese in Antartide è costretta ad abbandonare 15 cani da slitta. La muta cerca di tornare alla base. Enorme successo in Giappone, qui da noi passò quasi inosservato. Peccato perché, nelle sue cadenze semidocumentarie, il film è efficace e, almeno per i cinofili, appassionante. Musiche (un po’ ruffiane) di Vangelis. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *