Apocalypse Domani

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/03/Apocalypse-Domani.jpg

Il capitano Hopper (Saxon) libera da un campo di prigionia vietcong i marines Bukowski e Thompson che per sopravvivere agli stenti e alle torture si sono abbandonati perfino ad atti di cannibalismo. Qualche anno dopo, Bukowski, dimesso dall’ospedale psichiatrico di Atlanta dove è stato curato per liberarsi dall’incubo della tragica esperienza, cade improvvisamente vittima dell’irresistibile impulso di nutrirsi di carne umana. Aggredita una donna in un cinematografo, si barrica in un supermercato e soltanto l’intervento di Hopper-accorso in aiuto della polizia-lo dissuade dal commettere una strage. Nuovamente ricoverato in ospedale, Bukowski incontra l’ex commilitone Thompson, tutt’ora affetto da smanie cannibalesche, e insieme con lui scatena il terrore tra le corsie. Neppure il capitano Hopper è, in realtà, del tutto immune dal raptus omicida: una ferita provocatagli da uno dei due soldati semi-impazziti al momento della loro liberazione, gli ha trasmesso nel sangue un contagioso virus simile alla rabbia che spinge all’antropofagia. Inseguiti dalle forze dell’ordine, i tre si nascondono nelle fogne della città ingaggiando una vera e propria guerriglia urbana… Ma, intanto, l’epidemia dilaga. Fonte trama