http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/04/Berluscoma.jpg

Cosa rimarrà della Seconda Repubblica? Come la racconteranno gli storici? Tra dieci o vent’anni proveremo un senso di stupore, non crederemo alla sua esistenza, a chi la rappresentava. Impossibili Gasparri e Carfagna ministri, Berlusconi o D’Alema presidenti del Consiglio. Incredibili Dell’Utri e Cuffaro senatori. Per salvarci la coscienza riscriveremo allora la Storia, costruiremo dei solidi alibi. Così come il fascismo fu colpa di Mussolini, la seconda Repubblica avrà Berlusconi come unico responsabile. Gli altri, tutti gli altri, i servi, i mafiosi, i collaborazionisti a tempo pieno della più indecente sinistra d’Europa, i leccapiedi, i portaborse e le puttane di regime si salveranno. La Seconda Repubblica è al suo tramonto, ma è un tramonto lunghissimo, che non termina mai. Forse perché dopo il tramonto verrà una notte di cui abbiamo paura. Fonte Trama