Blob – Fluido mortale

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/09/Blob-–-Fluido-mortale.jpg

Un meteorite cade sulla terra, ma non ha una grande consistenza. Più che altro è una massa gelatinosa capace di risucchiare e inglobare tutto ciò con cui viene a contatto. Ne fanno le spese un vecchio di un paesino di provincia, poi il dottore che l’ha preso in cura e quindi la sua infermiera. Intanto il blob va avanti irrefrenabile, straripante e refrattario a tutto. A tutto tranne che al freddo. Il teenager Steve McQueen (al suo terzo film) salva la cittadinanza, invece di prenderla di mira col fucile, come gli sarebbe capitato spesso in seguito. Il soggetto è splendido, la realizzazione meno. Insomma val più la metafora che tutto il resto. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *