http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/07/Bubble.jpg

Cosa fare nella periferia dell’Ohio, quando sei (quasi) morto? Lavorare, mangiare, dormire e tornare a lavorare. È il bioritmo di Kyle, ragazzo riservato che trova in Martha una spalla per due chiacchiere, davanti a patatine e hamburger, alla mensa della fabbrica di bambolotti in cui lavorano. La giovane Rose irrompe da fuori, a turbare la loro routine. Ha una figlia, un altro ritmo, e infatti non dura molto lì. Quando viene assassinata, in casa sua, il colpevole deve essere per forza un mostro di fuori. O forse no. Fonte trama