http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/07/canepazzo_poster.jpg

Dopo che suo padre è stato assassinato durante gli anni Ottanta da un famoso serial killer noto come Canepazzo, il giovane Marco Costa (Gian Marco Tavani) ha deciso di studiare criminologia per riuscire a far luce sulla vicenda. Secondo le cronache, Canepazzo è morto suicida nel 1986 ma questa tesi non convince Marco, il quale attraverso alcuni indizi ritrovati sospetta che la verità sia ancora più complessa ed agghiacciante. A dargli manforte è anche David Moiraghi (Giuseppe Schisano), un giovane giornalista che ha sviluppato una particolare nevrosi nei confronti di Canepazzo. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *