C’era un cinese in coma

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/08/imm-1710.jpg

La serata per l’elezione della Miss finisce sotto un temporale e Ercole Preziosi scappa di corsa. In macchina lo aspetta Nicola, il suo autista, uno studente siciliano che conosce da tempo e che, quando avverte il momento giusto, lo mette di buon umore raccontandogli barzellette: è la volta di quella del cinese in coma, dopo essere stato investito dai carabinieri. Ercole gestisce un’agenzia di artisti di serie B, che vengono collocati su piazze ora più ora meno importanti. Ad Ercole il lavoro piace, e vi dedica più tempo che alla famiglia, la moglie russa Eva e la figlia adolescente Maruska. Il nome di punta della scuderia di Ercole è il comico Rudy Sciacca. Alla vigilia di una serata importante, il comico rimane vittima di un incidente stradale. Come rimediare? Ercole prende Nicola e lo manda allo sbaraglio di fronte al pubblico. Qualche incertezza iniziale, ma poi il ragazzo si fa coraggio e ottiene successo. E’ l’inizio di una folgorante carriera. Acclamato e ricercato, Nicola, che ora si chiama Nicky Renda, diventa arrogante e presuntuoso. Quando va all’appuntamento con un imprenditore per firmare un sontuoso contratto televisivo, Ercole rimane fuori. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *