Crocevia per l’inferno

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/04/Crocevia-per-l’inferno.jpg

Per amore della bionda e mentalmente disturbata Pam (Judd) che ha sposato e che con le sue spese dissennate lo riempie di debiti, Chris (Perry), poliziotto di Chicago coi baffetti, si mette con una barba finta a fare rapine in banche cui anche lei pretende di partecipare. Scritto da Peg Haller e Bob Schneider, il film mette i brividi quasi quanto Henry, pioggia di sangue, ma in modi radicalmente diversi, mettendo a confronto normalità e anormalità. È la storia di un misterioso e autodistruttivo ménage à trois: Chris, Pam e una pistola automatica. È il ritratto di un uomo che rapina banche per poter avere una vita normale dopo che nella sua vita è entrata una donna che normale non è. Il genio di McNaughton consiste “nell’aver voluto bene fino in fondo ai suoi due poveracci, nell’aver cercato di capirli” (G. Manzoli). Fonte trama