http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/03/Dogma.jpg

Due angeli caduti lasciano il Wisconsin e viaggiano verso il New Jersey dove credono di trovare in una chiesa il modo di essere riammessi in Paradiso. Un arcangelo, portavoce di Dio (che s’incarna in A. Morissette), incarica una cattolica in crisi di fede di fermarli. L’aiutano due profeti. Presentato a Cannes 1999 dove fu linciato dalla critica, fu un fiasco sul mercato USA dove scatenò le furie dei cattolici più conservatori. È uno stravagante patchwork fantastico dove K. Smith (Clerks) si è divertito a intrugliare con goliardico brio irriverente Bibbia, fumetti, angelologia, Vangeli apocrifi, problemi teologici, femminismo in chiave ultraterrena, trattati demonologici, frecciate satiriche sugli aspetti più discussi della morale cristiana e i suoi aggiornamenti in stile New Age. Lo fa qua e là con intelligenza, talvolta con gusto esecrabile e trasgressioni alla logica narrativa, spesso in modo logorroico e almeno una volta con una madornale trovata scatologica (il gigantesco demone di merda). Distribuito in Italia nell’estate 2003 con qualche taglio. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *