Dragon Ball Z – La vendetta divina

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/07/Dragon-Ball-Z-La-vendetta-divina.jpg

Piccolo viene attaccato e sconfitto da un gruppo di combattenti in ombra. Tuttavia non viene ucciso, poiché Dio è ancora vivo. Chichi insieme a suo padre, lo Stregone del Toro, e Son Gohan vengono attaccati dagli stessi guerrieri. Son Goku è a pesca durante l’attacco e, dopo aver rilevato il pericolo, torna trovando che suo figlio è stato rapito. I responsabili degli attacchi sono gli scagnozzi del demone Garlic Jr., e hanno rapito Gohan perché cercavano la sfera del drago a quattro stelle che era attaccata al suo cappello. Garlic Jr., sentendo una forza segreta in Gohan, decide di allenarlo per farlo diventare suo servitore. Dopo aver recuperato le rimanenti sfere del drago, Garlic Jr. evoca Shenron e desidera subito l’immortalità, cosa che il drago gli concede. Un furioso Goku arriva per cercare di riprendersi il figlio, e poco dopo appare anche Dio (il che sorprende Garlic Jr., che pensava che i suoi scagnozzi avessero ucciso Piccolo). Dio racconta una breve storia su Garlic, padre di Garlic Jr., che aveva cercato senza successo di spodestare il Dio di allora ed era quindi stato sigillato. Goku procede poi a cercare di trovare Gohan, quando viene attaccato dalla banda del demone, mentre Dio deve affrontare Garlic Jr. Fonte trama