altadefinizione logo altadefinizione logo



96:12
0.400
FORMATI DISPONIBILI
Klute, ex poliziotto e ora detective, è ingaggiato da Cable, industriale, per indagare sulla morte di un suo collaboratore, Gruneman. Sulla traccia di alcune lettere, Klute arriva a Bree Daniels, prostituta dalla personalità complessa. Mentre tra Klute e Bree nasce una storia, l’indagine finisce per incastrare proprio Cable come omicida di Gruneman. Bree cambierà vita, ma il finale è malinconico. Sono gli anni d’oro di Pakula. Il suo cinema ci mostra frammenti di America in profonda crisi d’identità. “Perché un assassinio” puntava sul racconto politico; qui è la sfera del privato a uscirne a pezzi: figure sullo sfondo dell’intramontabile cinema noir.