Gli Impenitenti

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/12/Gli-impenitenti-1.jpg

In una nave da crociera in rotta verso i Tropici viaggiano due arzilli settantenni (J. Lemmon, 1925 e W. Matthau, 1923) che, fedeli a un vecchio motto di G. García Márquez (“Non bisogna agevolare in alcun modo la vecchiaia”), sono decisi a spassarsela in compagnia di vispe coetanee (E. Stritch, 1925) o di pimpanti sessantenni (D. Cannon, 1937). La crociera non manca di sorprese. Il copione di Robert Nelson Jacobs non splende per originalità né per invenzioni e la regista si limita a dirigere il traffico, i dialoghi e gli interpreti tra cui c’è anche il sempreverde attore-ballerino D. O’Connor (1925), al lavoro dal 1938. Fonte trama