Hook – Capitan Uncino

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/08/Hook-Capitan-Uncino.jpg

Quarantenne avvocato di successo trascura la famiglia. Quando il malvagio capitano Hook (Uncino) gli rapisce i figli, scopre di essere stato un orfanello chiamato Peter Pan e torna sull’Isola Che Non C’è dove, con l’aiuto dei Bambini Sperduti, affronta il cattivo. La parte iniziale è macchinosa e prolissa, zuccherosa e scontata. Poi, quando parte l’avventura, gli 80 milioni di dollari spesi _ male _ saltano all’occhio e danno l’idea di aver imprigionato Spielberg in una macchina malata di gigantismo spettacolare. Prevale, alla fine, la pesantezza, cioè la mancanza di fascino e magia. Grave per un film fiabesco che voleva volare alto.. Fonte trama