Il gusto dell’anguria

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/05/Il-gusto-dell’anguria.jpg

In una Taiwan prosciugata da una calura improvvisa un ex venditore di orologi divenuto attore porno incontra una ex cliente che abita al piano sottostante l’appartamento in cui si girano i film. I due potrebbero e forse vorrebbero amarsi ma l’amore è impossibile per il regista taiwanese. Perché? Perché deve servirsi del corpo, un corpo che la pornografia non rende “vitale” come propaganda vorrebbe, ma riduce a carne morta, incapace di reazioni che non siano meccaniche. Fonte Trama