http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/06/Il-ladro.jpg

Nel 1946, in Unione Sovietica, la giovane Katya dà alla luce Sanya, bambino concepito con un soldato poi morto in guerra. Nel tentativo di vincere la disperazione e la povertà, sei anni dopo, Katya si innamora di Tolyan, un soldato libertino, che si finge suo marito e padre di Sanya per ottenere un’abitazione statale. Tolyan, però, mostra presto la sua vera natura e si rivela presto per l’uomo che è. Violento e fedifrago, sopravvive mettendo a segno dei furti, attività alla quale avvia anche il piccolo Sanya. Fonte Trama