Il Portaborse

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/01/Il-portaborse.jpg

Giovane ministro corruttore cinico, arrogante, dinamico, fintamente colto scopre in un giovane professore di liceo del Sud l’uomo adatto a scrivergli i discorsi e a dargli l’imbeccata per dichiarazioni e interviste. Frutto di un’indignazione etica prima ancora che politica, è un film importante e necessario. C’è uno scrupoloso lavoro di documentazione e di osservazione sulla realtà con una cura attenta nel disegno dei personaggi, senza indulgere in schematismi. Scritto da S. Rulli e S. Petraglia su un soggetto di Bernini e Pasquini che, però, chiesero e ottennero di non firmare. Fonte trama