http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2015/05/Kaos.jpg

Quattro novelle tratte da Pirandello aperte e chiuse con un prologo e un epilogo in forma di _Colloquio con la madre_. Nel primo _L’altro figlio_: una povera vedova vive nell’illusione di restare in contatto con i suoi figli emigrati in America che non hanno mai dato notizie di sé. La donna ignora invece volutamente la presenza di un terzo figlio rimasto al paese perché egli è frutto di una violenza subita molti anni prima. Nel secondo _Mal di luna_: una giovane sposa scopre con sgomento che il marito, nelle lotti di luna piena, cade in preda a crisi nervose. Nel terzo _La giara_: il conciabrocche Zì Dima resta prigioniero dell’enorme recipiente sulla cui riparazione il ricco e avaro Don Lollò ha voluto interferire. Nel quarto _Requiem_: una comunità di contadini ottiene, in maniera rocambolesca, dal latifondista un terreno su cui realizzare il camposanto. Fonte Trama