La leggenda del Re Pescatore

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/08/La-leggenda-del-Re-Pescatore.jpg

Jack Lucas è un disc-jockey radiofonico di grande successo. Seguendone alla lettera gli incitamenti, un suo ascoltatore compie una strage in un locale di lusso. Passano tre anni: Lucas sta con Anne e tira a campare. Conosce Parry, un barbone ed ex professore di storia, ossessionato dalla leggenda del Santo Graal. Parry è impazzito per il dolore dopo la morte di sua moglie, uccisa nella strage che ha cambiato anche la vita di Jack. Il d.j. si sente in dovere di aiutare il nuovo amico e cerca di dargli una mano ad avvicinare Lydia. Deciso a tutto, penetra nel palazzo dove secondo Parry è custodito il Graal (una coppa sportiva, in realtà) e se ne impadronisce. Gilliam scatena il suo genio visionario nella New York contemporanea. I toni della commedia si intrecciano a quelli del dramma sulla solitudine e sulla follia in agguato nella metropoli. Williams è in gran forma e Bridges è trasandato quanto basta, ma la vera rivlezione sono le interpreti femminili Amanda Plummer e Mercedes Ruehl (premiata con l’Oscar). Fonte Trama