La mia Africa

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/07/La-mia-Africa.jpg

Nel 1914 la danese Karen Dinesen arriva nel Kenya per occuparsi di una piantagione di caffè, acquistata dal marito (e cugino), il barone svedese Bror von Blixen-Finecke che, dopo averla contagiata di sifilide, la trascura. Divorziata, s’innamora di Denys Finch-Hatton, inglese avventuroso, che muore in un incidente aereo. 7 premi Oscar (film, regia, musica, scenografie, sceneggiatura, suono, fotografia) per il più accademico dei film di Pollack: prolisso, un po’ leccato, romanticissimo, quasi fotoromanzo. Ma c’è un lirismo autentico di fondo che lo riscatta. Sceneggiatura di Kurt Luedtke, basata sul libro omonimo (1937) di ricordi di Isak Dinesen, pseudonimo di Karen Blixen. Fonte Trama