L’agenda nascosta

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/10/L’agenda-nascosta.jpg

Paul Sullivan, avvocato della Lega internazionale per i diritti civili, in Irlanda per un’inchiesta, viene freddamente ucciso dalla polizia. La versione ufficiale attribuisce la morte al tentativo di Sullivan di forzare un posto di blocco, ma è una menzogna. Di questo è convinta Ingrid, la sua fidanzata, che si mette a indagare e, con l’aiuto di un poliziotto inglese, scopre alla fine la verità. Al festival di Cannes 1990 riemerge Ken Loach, premio speciale della giuria, con un film duro, freddo e politico come ormai non se ne facevano più. Frances McDormand (Blood Simple di Joel Coen e America oggi di Robert Altman) è bravissima. Fonte Trama