L’altra faccia di Beverly Hills

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/03/Laltra-faccia-di-Beverly-Hills.jpg

Unica femmina di una famiglia ebrea che fa capo a Murray Abramowitz (Arkin), la 15enne Vivian (Lyonne) si trova nell’appartamento a buon mercato alla periferia della ricca Beverly Hills alle prese con i canonici problemi dell’adolescenza, tra cui il modo migliore di perdere la verginità. Prodotto da Robert Redford, film di esordio di T. Jenkins, apprezzabile per la spregiudicata freschezza nel disegno dei personaggi, nelle notazioni di costume, nelle invenzioni buffe che qua e là servono a mascherare buchi e passaggi deboli della sceneggiatura. Pimpante M. Tomei in un personaggio disinibito. Fonte trama