L’arcano incantatore

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/05/L’arcano-incantatore.jpg

1750. Giacomo Vigetti, seminarista, deve lasciare Bologna per evitare la condanna per aver messo incinta e fatto abortire una giovinetta. Tramite una vecchia dama in odore di stregoneria ottiene un salvacondotto e parte per la Toscana, per lavorare al servizio di un misterioso personaggio: un ex parroco, allontanato dalla Chiesa per i suoi esperimenti che gli valsero la definizione di “arcano incantatore”, condannato a vivere isolato con la sola presenza del segretario. Giacomo deve appunto sostituire il vecchio scritturale appena morto. Superato il terrore iniziale, il giovane si convince che gli esperimenti del suo maestro non sono affatto demoniaci, e comincia a sostenerlo nei suoi studi sui poteri telepatici. Fonte trama