Le bianche tracce della vita

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/07/8010312034466.jpg

1867. Corsa all’oro in California. La cittadina mineraria di Kingdom Come è governata o, meglio, dominata da Daniel Dillon, arricchitosi anni prima grazie alla vendita di sua moglie e della loro bambina. Ora le due compaiono in città. Le cose per Dillon prendono una piega diversa dall’abituale. Winterbottom è un regista sicuramente dotato (vedi Welcome to Sarajevo e Go now) che ha il difetto di girovagare troppo tra i generi. Sono pochi i registi che si possono permettere l’eclettismo e lui non è tra questi. Fonte Trama