Le notti di Salem

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/07/7321958127179.jpg

Tornato al paese natio, Salem (Massachussets), lo scrittore Ben Mears scopre che un vampiro e sua moglie stanno vampirizzando tutta la popolazione. Con l’aiuto di un ragazzo inizia la dolorosa opera di disinfestazione, ma è troppo tardi. 4° film, e il 1° per la TV, di Hooper, uno degli esponenti di rilievo, con W. Craven e L. Teague, di quell’ala estrema dell’horror che è stata chiamata splatter o blood and gore e che si è sviluppata a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, anticipata negli anni ’60 dai film di Herschell Gordon Lewis e George A. Romero. Dopo Carrie (1976) _ è il 2° film tratto da un romanzo di Stephen King. Diseguale, qua e là grossolano, con momenti di impressionante spavento. L’edizione originale durava 200′, divisa in 2 puntate. Fu poi ridotta a 150′ e, per il mercato europeo, a 112′, ma con l’aggiunta di brevi scene orripilanti. Fonte Trama