Milano odia: la polizia non può sparare

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2015/01/Milano-odia-la-polizia-non-può-sparare.jpg

Giulio Sacchi, feroce balordo di periferia, organizza il rapimento di una ragazza, figlia di un ricco imprenditore. Sulle sue tracce il commissario Grandi, che ha capito tutto, anche l’epilogo tragico della vicenda. Dovrà farsi giustizia da solo. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *