Non più di uno

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/05/Non-più-di-uno.jpg

Piero, cinquantenne direttore di un’agenzia di viaggi, separato dalla moglie e con due figli, vive con Roberta, farmacista, ma non se la sente di affrontare una nuova paternità. È evidente la preoccupazione di tenere in equilibrio dramma e commedia e di dividere equamente ragioni e torti in un continuo gioco delle parti. Non mai volgare, ma tiepido, liscio, sedativo. Pozzetto, finalmente in un ruolo diverso, rende bene il quieto egoismo del suo Piero. La Crippa dosa con intelligenza aggressività e dolcezza, grinta e fragilità. Fonte Trama