Remember Me

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/08/imm-162.jpg

New York, 1991. Una donna viene uccisa sulla banchina di una metropolitana davanti agli occhi della sua bambina. Sopravvissuta alla morte della madre e all’affetto apprensivo del padre, dieci anni dopo quella bambina è una diciannovenne fragile ma determinata a farcela. Studentessa di sociologia col vizio del dessert a inizio pasto, Ally incontra e innamora l’introverso Tyler Hawkins, figlio arrabbiato di un ricco uomo di affari, che ha perso il primogenito in circostanze tragiche e ha dimenticato di corrispondere gli altri “eredi”. Travolti da amore e passione Ally e Tyler condividono un lutto doloroso e la voglia di ricominciare. Ma il destino deciderà altrimenti, ferendo per sempre al cuore la loro vita e la loro città. Il film si apre su un trauma privato che ne evoca uno collettivo a venire. Dentro un’inquadratura, che incornicia un esecrabile omicidio sullo sfondo di uno skyline ancora intatto e inviolato, una bambina deraglia dai binari della propria esistenza. Strappata all’abbraccio materno e alla consuetudine, la protagonista deve fare i conti con il vuoto prima di ground zero e con il male prima dello “spettacolo del male”. Fonte trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *