Se mi lasci ti cancello

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/08/imm-326.jpg

Quando la relazione tra Joel e Clementine finisce, la ragazza ricorre a un’operazione per farsi estirpare la sezione della memoria relativa alla loro storia. Quando Joel lo scopre, contatta l’inventore del metodo, il dottor Howard Mierzwaik per sottoporsi allo stesso trattamento, ma intanto che i ricordi iniziano a scomparire, rivive i momenti iniziali e si rende conto di non volerli cancellare…La corsa di Joel contro la stessa memoria di sé trova infine un ostacolo insormontabile. Non si vuole rivelare più del necessario, ma è Mary che rilancia la storia e il film, con un gesto che è idea di sceneggiatura fulminante, e nel contempo durissimo colpo a una possibilità di soluzione. _Eternal Sunshine of the Spotless Mind_ è destinato così a non trovare riposo. E quell’eterna luce di una mente immacolata (ma spotless significa anche, letteralmente, “senza luogo”) è come il candore di una cella imbottita. Tristezza inaudita. Fonte trama