Trappola criminale

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/04/Trappola-criminale.jpg

Rudy (Affleck) esce di prigione fingendosi il suo compagno di cella morto, che si era innamorato, per corrispondenza, della bella Ashley (Theron). Per un po’ l’equivoco funziona, fino a quando compare il fratello della ragazza (Sinise), un criminale che costringe Rudy a fare una rapina. A quel punto esplode tutto. Ognuno ha fatto il suo gioco, e niente è come sembrava. Nemmeo il primo morto. Dopo Ronin, riuscito, il vecchio regista incappa in una sceneggiatura banale. E non è felice nemmeno nel linguaggio. Il film non si stacca dai soliti “action” dei neoregisti di matrice pubblicitaria. Fonte Trama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *