http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2013/09/imm-210.jpg

Nel penitenziario di Sweetwater, il carcere di massima sicurezza sperduto nel deserto del Mojave dove sono detenuti i peggiori delinquenti di tutti gli Stati Uniti, arriva un campione dei pesi massimi, incriminato per molestie sessuali (ogni riferimento è puramente casuale). Ma a Sweetwater c’è già un altro pugile e lo scontro tra i due è chiaramente inevitabile. La boxe è la vera protagonista di questo film, o per meglio dire, l’ideale più puro della boxe, almeno secondo il boss mafioso che detta il bello e il cattivo tempo all’interno del carcere, quello “scontro uno contro uno in cui l’unica posta in palio è il rispetto”. Fonte trama