X-Files: Voglio crederci

http://altadefinizione.bid/wp-content/uploads/2014/03/X-Files-Voglio-crederci.jpg

In seguito alla scomparsa di un’agente federale un sensitivo si presenta all’FBI con delle strane visioni che si collegano al suo rapimento. L’agenzia investigativa, intenzionata a risolvere il caso e ritrovare la collega, decide di chiedere aiuto a Fox Mulder, l’unico in grado di verificare l’autenticità della testimonianza dell’uomo, un ex prete condannato per pedofilia. Dana Scully viene incaricata di stanare l’ex compagno-che vive isolato in una casa in mezzo al nulla-e convincerlo a unirsi alle ricerche. Se Mulder dovesse decidere di contribuire con le sue intuizioni, tutte le accuse nei suoi confronti verrebbero fatte cadere. Tuttavia, nei sei anni che sono passati dall’ultimo caso di “straordinaria quotidianità”, Scully ha preso le distanze dal bureau perché stanca di inseguire mostri nelle tenebre e preferisce impegnarsi a trovare soluzioni e terapie a mostruose malattie nell’ospedale cattolico dove opera, mentre Mulder continua a essere ossessionato dal rapimento (extra-terrestre) della sorella. Ragione e sentimento si scontreranno ancora una volta sotto il comune denominatore di X-Files, quei casi che apparentemente non seguono alcuna logica e non hanno alcuna spiegazione ufficiale. Lo scetticismo della donna e la voglia di crederci di lui faranno emergere una verità inquietante sepolta sotto la neve del West Virginia. Fonte trama